Progetto Solida Europa per i cittadini

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa

Il progetto SOLIDA è uno dei tre vincitori italiani del bando europeo “Europa per i Cittadini”, misura Reti di Città. Il programma Europa per i Cittadini mira a sviluppare la cittadinanza attiva europea, avvicinare i cittadini all’Europa e migliorare le condizioni per una partecipazione civica e democratica a livello europeo. Tra le priorità del programma dell’anno 2016 vi era anche quella di “Lottare contro la stigmatizzazione degli immigrati e costruire contro-narrazioni per incoraggiare il dialogo e la comprensione reciproca”.

SOLIDA nasce dalla volontà di 7 amministrazioni locali e di RECOSOL di approcciare l’integrazione degli immigrati nelle proprie comunità locali come un processo continuo e bidirezionale, basato su diritti e obblighi da parte sia degli immigrati che della comunità ospitante e nel quale la partecipazione civica e politica deve giocare un ruolo chiave. Il ruolo delle amministrazioni locali in questo senso è fondamentale affinché il fenomeno migratorio venga gestito al meglio e porti un valore aggiunto alle città coinvolte.

Obiettivi del progetto:

– Promuovere un’accoglienza positiva e un’efficiente integrazione dei migranti che vivono nelle comunità locali.
– Sostenere le amministrazioni locali a sviluppare nuove pratiche, politiche e strumenti per permettere agli immigrati di diventare cittadini attivi.
– Costituire la prima Rete Europea di Comuni Solidali, che rappresenterà un luogo concreto in cui i comuni possono prendere ispirazione per nuove attività solidali e ricevere supporto per migliorare le proprie politiche di integrazione.Questi obiettivi verranno realizzati tramite 8 incontri internazionali, uno in ogni comune partner, in cui verranno trattate diverse tematiche legate alle politiche di integrazione degli immigrati, tramite workshop, visite studio, seminari, discussioni pubbliche, conferenze ecc. Durante gli incontri, il progetto coinvolgerà il maggior numero possibile di cittadini, che verranno invitati a prendere parte alle attività.

PARTNERSHIP:
1. Comune di Gioiosa Ionica (Italia)
2. Comune di Novo Mesto (Slovenia)
3. Comune di Lousada (Portogallo)
4. Comune di Neapoli-Sykies (Grecia)
5. Comune di Erdut (Croazia)
6. Comune di Santa Pola (Spagna)
7. Consiglio locale della Città di Birgu (Malta)
8. Associazione Rete dei Comuni Solidali – RECOSOL (Italia)

Durata del progetto: 18 mesi
Finanziamento ottenuto: 147.500,00 Euro

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa